Quando arriva il Natale…

Si ha la sensazione anche inconscia, che qualcosa sta scadendo, un tempo, più di un compleanno, o di un anniversario! Natale risveglia strani e diversi sentimenti e ogni anno, mai uguali: gioia, tristezza, nostalgia, festa, rabbia, solitudine, tenerezza, obblighi, viaggi, parenti mai frequentati, regali obbligati. Il Natale è il bilancio di fine anno, se stai bene e hai lavorato come un mulo, è un meritato riposo, se invece hai avuto tempo per pensare…è un altro momento che vorresti evitare! Allora cerchi di essere utile per gli altri, che corrono e si sentono euforici con i loro pacchetti e le cene coi colleghi. Sembra che tutti debbano vedersi in questi giorni! Poi si ignorano per tutto l’anno! No, lo so, non per tutti è così, ma del Natale non amo i finti sentimenti e i contorni, mentre amo l’amore, quando lo avverto e di questi tempi … faccio fatica a respirarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *